Richiesta contributo

Egregio dottore,
la parrocchia affidata alla mia guida pastorale, Santa Maria Incoronatella nella Pietà dei Turchini a Napoli, ha sede nell’omonima chiesa monumentale, uno dei luoghi cittadini più frequentanti dai turisti di tutto il mondo a motivo della concentrazione di opere d’arte di grossi esponenti della pittura partenopea tra i quali spiccano Luca Giordano, Paolo De Matteis, Battistello Caracciolo, Nicola Vaccaro.
Le cappelle laterali della chiesa hanno urgente bisogno di essere restaurate e per questo motivo abbiamo acceso un mutuo presso un primario istituto di credito che provvederemo ad estinguere con l’aiuto dei fedeli.

Non abbiamo però la possibilità di procedere al restauro delle numerose tele presenti nelle suddette cappelle, ma su una di esse siamo potuti intervenire grazie al Art 129 D.Lgvo 22 Gennaio 2004 N42 Codice Beni Culturali che permette tramite sponsorizzazione di detrarre dalle tasse dell’intero costo del restauri . Il primo intervento utilizzando questo decreto legislativo e stato reso possibile dal noto ristorante “Ciro a Medina” per l’ammontare di € 18.000. Contribuendo cosi al restauro della bellissima tela di Paolo De Matteis.

Consapevoli di chiedere tanto, osiamo proporLe “l’adozione” di una cappella, relativamente alla parte pittorica, perché possa ritornare al suo antico splendore.
Ovemai volesse dare solamente un contributo simbolico potrà comunque farlo e sarà gradito lo stesso (IBAN IT 73 N 02008 03451 000103351366).
I lavori ultimati saranno inaugurati da Sua Eminenza il Cardinale Arcivescovo e all’evento sarà dato il giusto risalto mediatico.
Sono certo che vorrà prendere in considerazione la nostra richiesta e resto in attesa di poterLa leggere per definire insieme i termini e le modalità di intervento.

Potrà ricavare ulteriori informazioni sulla nostra chiesa accedendo al sito web www.chiesapietadeiturchini.it
AugurandoLe un lavoro proficuo, mi congedo con sensi di profonda stima.
Napoli, 15 ottobre 2014

Scaricate qui la lettera

Lettera alla comunità

Carissimi fratelli e sorelle,
nell’ultimo anno, con l’aiuto del Signore, abbiamo posto mano al ripristino di alcuni ambienti del nostro complesso parrocchiale riportandoli in alcuni casi alla loro antica funzione, in altri dotandoli di arredi e suppellettili per renderli meglio fruibili. Ricordate tutti l’inaugurazione della restaurata tela della Resurrezione di Paolo De Matteis, oggetto di visita di numerosi turisti che vengono da ogni parte del mondo.

La nostra comunità parrocchiale ha la fortuna di essere ospitata in una delle più belle chiese della nostra amata città, luogo nel quale tanti hanno espresso il loro talento: dalla pittura, all’architettura, alla musica. Molto però resta ancora da fare e, benché sia auspicabile l’aiuto delle istituzioni pubbliche, è nostro dovere mettere in atto tutte le misure possibili atte a conservare un inestimabile patrimonio affidatoci, dalla cui bellezza traspare un raggio dello splendore divino.

È quantomai urgente dare inizio ai lavori di consolidamento e restauro conservativo delle cappelle laterali della chiesa e delle opere annesse. Per questo motivo la parrocchia ha stipulato un mutuo con un primario istituto di credito dell’ammontare di circa centomila euro che sarà estinto in sette anni con una rata mensile di novecento euro. Ho pensato di rendervi partecipe di questa iniziativa chiedendoVi l’aiuto che sono convinto che non mi negherete. Potreste impegnarvi ad accollarvi una piccola parte della rata mensile, magari con un contributo anche di
soli 10 euro.

Una cifra irrisoria per ognuno di noi ma che messa insieme a quella degli altri, ci rende meno gravoso l’impegno. Sono convinto che accoglierete con disponibilità questa mia proposta, nella certezza che il Signore non mancherà di ricompensarci per l’impegno profuso per rendere più della ed accogliente la Sua casa.

Scaricate qui la lettera

Computo lavori di restauro

Adottate una cappella, relativamente alla parte pittorica. Le cappelle laterali della chiesa hanno urgente bisogno di essere restaurate, scarica qui il dettaglio del computo lavori.

Orari Chiesa

Apertura chiesa: 7:15 / 13:45 – 17:00 / 20:00
S. Messe Feriali: 8:00 / 18:30
S. Messe Prefestive: 18:30
S. Messe Festive: 11:00 / 12:30 / 19:00
S. Messe Agosto Feriali: 8:00
S. Messe Agosto Prefestive: 18:30
S. Messe Agosto Festivi: 11:00 / 19:00

Giovedì adorazione eucaristica da Ottobre a Giugno alle ore 18:30